Censis. Infertilità: italiani ignoranti sul tema


mercoledì 1 ottobre 2014
Più di metà degli italiani non conosce i problemi legati all'infertilità, mentre per chi deve affrontare queste patologie la difficoltà principale è di tipo economico. Lo afferma il rapporto realizzato dal Censis e dalla Fondazione Ibsa presentato oggi a Roma. Dell'infertilità, si legge nel documento, il 45% degli italiani ammette di saperne poco e un ulteriore 15% afferma di non essere per nulla informato. Tra chi invece dichiara di conoscere il problema (il 40%), il 16% è stato coinvolto in maniera diretta, perché il problema ha riguardato una persona vicina (9%) oppure direttamente lui o il partner (7%). Tra le cause, la più citata è quella più generica: lo stress (31%). Seguono quelle che riguardano le donne: problemi o anomalie strutturali (21%), problemi ormonali e ovulatori (15%). L'11% cita genericamente problemi che riguardano l'uomo e il 6% difetti del liquido seminale. Ma il 23% non è in grado di fornire nessuna risposta. "Le coppie con problemi di infertilità devono affrontare non poche difficoltà - spiega il documento - tra cui oggi sono ritenute prevalenti quelle economiche (67%), come per le coppie senza problemi che vogliono un figlio. Per l'80% del campione la crisi è un deterrente specifico anche per le coppie che devono ricorrere alla procreazione medicalmente assistita".
© Riproduzione riservata

ARGOMENTI: