martedì 19 agosto 2014
Il Codacons: la spesa aumenterà del +4,5% rispetto allo scorso anno. Rincari anche sugli zaini. «In totale una spesa che va dai 750 agli 840 euro a studente»
A settembre è in arrivo una stangata per le famiglie italiane, che con la riapertura delle scuole dovranno mettere mano al portafogli per acquistare libri, zaini, quaderni e corredo scolastico vario per gli studenti. In base alle prime stime del Codacons, i rincari più elevati si registreranno quest'anno per i libri: per i testi scolastici, i libri consigliati e i dizionari, la spesa per le famiglie aumenterà del +4,5% rispetto allo scorso anno. Il corredo scolastico invece (penne, diari, quaderni, zaini, ecc.) comporterà un maggior esborso di circa il +2%. Sono in particolare gli zaini quelli su cui focalizzano i maggiori rincari e su cui occorre prestare attenzione "Solo per il corredo scolastico nel 2014 - afferma Carlo Rienzi, presidente del Codacons - una famiglia media dovrà mettere in conto una spesa annua compresa tra i 450 e i 490 euro cui va aggiunta una spesa media per i testi scolastici tra i 300 e i 350 euro a seconda della scuola e del livello di istruzione, per un totale che va dai 750 agli 840 euro a studente".
© Riproduzione riservata

ARGOMENTI: