giovedì 19 marzo 2020
Venerdì 20 marzo alle 11 le emittenti nazionali e locali trasmetteranno l'inno nazionale. Si uniscono Radio Vaticana e InBlu Radio
Palazzo Chigi illuminato con i colori della bandiera italiana

Palazzo Chigi illuminato con i colori della bandiera italiana - Lapresse

COMMENTA E CONDIVIDI

La voce degli italiani si fa sempre più forte e unita nell'emergenza coronavirus. Per la prima volta in assoluto nella storia del nostro Paese, tutte le radio italiane, nazionali e locali, si uniranno per un'iniziativa di diffusione comune senza precedenti a 100 anni dalla prima trasmissione radiofonica: La radio per l'Italia. Venerdì 20 marzo alle ore 11 tutte le stazioni radio trasmetteranno in contemporanea (anche su tutte le piattaforme Fm, Dab, in televisione e in streaming sui siti e sulle App), la stessa programmazione.

La trasmissione straordinaria aprirà con l'Inno di Mamelì per poi proseguire nell'ordine con Azzurro, La canzone del sole e Nel blu dipinto di blu, tutte canzoni che sono simboli di speranza. Tutti gli italiani sono invitati ad alzare il volume, aprire le finestre e cantare in coro l'inno nazionale, che in questi giorni si è già sentito risuonare tante volte dai balconi per farsi forza contro la paura. Al termine della trasmissione radio tutte le navi della Marina Militare nei diversi porti nazionali suoneranno le sirene di bordo contemporaneamente.

Aderiscono all’iniziativa i quattro canali radiofonici della Rai (Radio 1, Radio 2, Radio 3 e Isoradio), e ancora M2O, R101, Radio 105, Radio 24, Radio Capital, Radio Deejay, Radio Freccia, Radio Italia Solomusicaitaliana, Radio Kiss Kiss, Radio Maria, Radio Monte Carlo, Radio Radicale, Radio Zeta, RDS 100% grandi successi, RTL 102.5, Virgin Radio. Inoltre, le emittenti radiofoniche locali aderenti all’Associazione Aeranti-Corallo e all’Associazione Radio Locali FRT-Confindustria Radio Tv.

Anche InBlu Radio InBlu Radio, il network delle radio cattoliche della Cei, alle 11, si unirà a tutte le radio italiane per trasmettere l'Inno di Mameli in questo momento di grande difficoltà per tutti causato dal coronavirus. «Un'iniziativa straordinaria e unica che vuole dare ancora più forza a tutti gli italiani e all'Italia che deve andare avanti unita, mostrandosi coesa in questo momento di emergenza mondiale - si legge in una nota di InBlu Radio -. Un messaggio di unione, partecipazione e connessione, che ha l'auspicio di riunire tutti nello stesso momento di condivisione».

Ed anche Radio Vaticana trasmerreà il Canto degli italiani alle 11 come annuncia Massimiliano Menichetti, responsabile di Radio Vaticana-Vatican News. «La radio del Papa - afferma - non ha confini e storicamente ha informato, aiutato e confortato milioni di persone in tutto il mondo«».

© Riproduzione riservata
COMMENTA E CONDIVIDI