Passa a livello superiore
Accesso
     
News
La svolta
Auto “verdi”: la Merkel dà la prima scossa  
 
  • twitter
  • google +
  • segnala ad un amico
    mail
  • font
  • stampa quest'articolo
    print

​​
2016-premio-candida-300x125.gif

​Il governo tedesco avrebbe in mente di varare un incentivo fino a 5.000 euro per l'acquisto di auto elettriche o ibride elettriche plug-in. Lo rivela lo “Spiegel” in un'anticipazione del numero in edicola domani, sostenendo che dopo il disaccordo fra i ministri competenti, Sigmar Gabriel (Industria), Alexander Dobrindt (Trasporti) e Wolfgang Schaeuble (Finanze), Angela Merkel ha preso in mano il dossier decidendo di occuparsene personalmente.
 

La cancelliera incontrerà martedì prossimo il Ceo di Volkswagen, quello di Daimler e quello di Bmw per illustrare i punti principali del suo progetto. Affinché l'incentivo non sembri un regalo all'industria automobilistica, prosegue lo Spiegel, la cancelliera vorrebbe che le aziende vi contribuissero con un fondo speciale: dei 5.000 euro di premio, tra 1.500 e 2.000 euro dovrebbero provenire dalle case costruttrici. In compenso, il governo investirebbe nella costruzione di 16.000 colonnine di ricarica per auto elettriche e nel rinforzo del parco auto elettriche delle istituzioni, fino a una quota del 30%.

© riproduzione riservata
segnala ad un amico stampa quest'articolo
Articoli in evidenza