Passa a livello superiore
Accesso
Sport
Calcio
Calciomercato Juventus: Allegri vuole Gundogan
 
  • facebook
  • twitter
  • google +
  • segnala ad un amico
    mail
  • font
  • stampa quest'articolo
    print

​Ancora qualche giorno e il calciomercato di gennaio aprirà i battenti. Si parte lunedì e ci sarà tempo fino all'1 febbraio per provare ad apportare le modifiche necessarie in vista della seconda parte di stagione, chi per aumentare le chance di scudetto, chi per provare a sognare l'Europa e
chi ancora per rimediare alle lacune della scorsa sessione.


Intanto ecco le prime operazioni ufficiali: Juan Iturbe lascia la Roma e va al Bournemouth in prestito con diritto di riscatto mentre Maxi Moralez saluta l'Atalanta per firmare con i messicani del Leon. Come
spesso accade, saranno gli attaccanti a catturare l'attenzione. La Roma, per esempio, dovrà sostituire Iturbe e si fanno i nomi di Perotti, Lens del Sunderland ed El Shaarawy, che il Monaco si appresta a rispedire al Milan. Il Faraone non rimarrà in rossonero e su di lui c'è anche il Genoa, che sogna uno fra Giuseppe Rossi e Immobile e che potrebbe chiedere al club di via Aldo Rossi anche Cerci.


Tornando alla Roma, c'è l'esigenza di un terzino sinistro che possa dare il cambio a Digne (si parla di Adriano del Barcellona) e di un difensore centrale: Juan Jesus è il nome caldo, con l'Inter che ha bisogno di sfoltire la rosa. E il primo a fare le valigie potrebbe essere Andrea Ranocchia, sul quale c'è in pressing il Bologna. 

Il sogno di Thohir sarebbe Lavezzi, ma sembra poco probabile che il Paris SG faccia partire il "Pocho" prima di giugno. Da Formello
potrebbe arrivare a giorni un rinforzo per Mancini, ovvero Keita. Piace anche, su indicazione del tecnico, anche Lassana Diarra del Marsiglia.


aa anche la Juve è a caccia di un centrocampista: Diarra, Banega, Moutinho e Gundogan i nomi in ballo. E se partisse Zaza - in Premier League non mancano gli estimatori - Marotta potrebbe dover cercare anche un
attaccante.

Si muove anche il Napoli: "stiamo cercando un calciatore di spessore che i nostri sostenitori meritano per questa squadra che vuole consolidarsi e allo stesso tempo crescere per essere al top", è uscito allo scoperto De Laurentiis. Centrocampo e difesa i reparti che potrebbero essere ritoccati, col nome di Maksimovic che torna d'attualità.


Serve un centrale alla Fiorentina mentre la Sampdoria sta cercando di riportare in Italia dal Leicester l'ex Atalanta Benalouane: in cambio andrebbe Pedro Pereira. In casa Lazio, la richiesta di Gentiletti di esser ceduto in prestito ha accelerato il bisogno di due nuovi innesti, l'idea Zouma del Chelsea è, per il momento, una suggestione difficile da soddisfare. Bisognerà prestare parecchia attenzione alle proposte in uscita, con Candreva e Felipe Anderson tenuti sotto osservazione da Borussia Dortmund e Manchester United. Si va anche verso la partenza di Eddy Onazi e, solo in caso di cessione, Tare e Lotito aprirebbero il mercato in entrata anche per la linea mediana del campo.


L'Atalanta prova a chiudere per Sam Larsson, attaccante svedese dell'Heerenveen che andrebbe a colmare la partenza di Moralez, il Torino sta per cedere Gazzi al Cagliari e pensa a Marquinho dell'Udinese e Belhanda della Dinamo Kiev.


Intanto all'estero l'Atletico Madrid annuncia il primo rinforzo, si tratta di Augusto Fernandez, 29enne centrocampista argentino proveveniente dal Celta Vigo e che va a colmare il vuoto lasciato dall'infortunio di Tiago.
© riproduzione riservata
segnala ad un amico stampa quest'articolo
Articoli in evidenza