Passa a livello superiore
Accesso
Spettacoli
Festival
Sanremo, la prima vittoria è degli Stadio
Angela Calvini
  • twitter
  • google +
  • segnala ad un amico
    mail
  • font
  • stampa quest'articolo
    print

​​
2016-premio-candida-300x125.gif
​​NUOVE PROPOSTE: ERRORE SUI VOTI. E’ POLEMICA Non è mancato il colpo di scena ieri sera, durante la sfida delle Nuove Proposte e a pagarne le conseguenze è stata Miele. Per un errore tecnico nel voto della sala stampa (che pesava al 50 per cento rispetto al televoto) è stato necessario ripetere la votazione. E cosi’ il verdetto è stato ribaltato. La povera Miele, dapprima ammessa alla finalissima Giovani di stasera, è stata scalzata in seconda battuta da Francesco Gabbani. Carlo Conti ha detto che ricantera’ stasera la sua "Mentre ti parlo". Stamattina la direzione di Raiuno valuterà l’eventuale riammissione in gara, richiesta dai discografici dell’artista. Nella seconda sfida Mahmood ha prevalso su Michael Leonardi. Stasera saranno quindi in gara insieme a Ermal Meta e Chiara dello Iacovo. 

GLI STADIO VINCONO LA SERATA DELLE COVER CON DALLA Una serata all’insegna del divertimento grazie a una irresistibile Virginia Raffaele (la vera rivelazione del Festival) nei panni di Donatella Versace e della qualità musicale quella dedicata ieri sera alle cover. E arrivano i primi vincitori, gli Stadio con una toccante versione omaggio de “La sera dei miracoli” di Lucio Dalla. Si piazza secondo un Clementino degno di Nino Taranto in “Don Raffaé” di De André. Standing ovation, invece per i Pooh ospiti con Riccardo Fogli che hanno fatto cantare l’Ariston i loro 50 anni con un medely dei grandi successi. Commozione e sorrisi, invece per la simpatia spontanea della campionessa down Nicole Orlando.

AIART: FESTIVAL ARCOBALENO INOPPORTUNO Anche ieri sera, solito sfoggio di nastri arcobaleno da parte degli artisti sul palco dell’Aiart. “Un Sanremo discutibile, con riferimenti continui e improvvisi ai temi delle unioni civili, al matrimonio omossessuale e alla maternità surrogata. È questa – secondo il Presidente dell’Aiart Massimiliano Padula – una delle caratteristiche principali di questa edizione del Festival”.

LE ELIMINAZIONI DEI CAMPIONI Questa sera la gara dei campioni entra nel vivo. Dei venti artisti in gara la giuria di qualità, il televoto e la giuria demoscopia, sceglieranno 5 da eliminare. Uno di questi verrà ripescato dal televoto. Tra i favoriti al podio la coppia Cacciamo-Iurato, tallonati da Noemi, Arisa ed Elio e le Storie Tese. Ma in forte risalita, e potrebbe essere il vero outsider del festival, il rapper Rocco Hunt, molto amato dai giovani al pari di Lorenzo Fragola e Annalisa. 

IL CASO MIELE Sulla finalissima dei giovani incombe il caso di Miele. La cantante è stata eliminata giovedi, dopo aver superato la sfida con Lorenzo Gabbani. Poi si è dovuto rivotare per un incidente tecnico la durante votazione della sala stampa (l’80 per cento dei voti dei giornalisti non erano stati registrati). La ragazza ha fatto ricorso, il Codacons ha fatto un esposto all’Agcom, la Rai, dopo avere valutato la questione, non ha ammesso la ragazza in gara perchè non lo prevede il regolamento. Ma Carlo Conti l'ha invitata a esibirsi stasera fuori gara.
© riproduzione riservata
segnala ad un amico stampa quest'articolo
Articoli in evidenza