Passa a livello superiore
Accesso
Concistoro ordinario pubblico
​Eminenze, cari Patriarchi e confratelli nell’Episcopato, all’indomani della chiusura della terza Assemblea generale straordinaria del Sinodo dei Vescovi sulla famiglia, ho voluto dedicare questo Concistoro, oltre ad alcune cause di canonizzazione, ad un’altra questione che mi sta molto a cuore, ovvero il Medio Oriente e, in particolare, la situazione dei cristiani nella regione. Vi sono riconoscente per la vostra presenza.
L'angelus
Cari fratelli e sorelle, al termine di questa solenne celebrazione, desidero salutare i pellegrini provenienti dall’Italia e da vari Paesi, con un deferente pensiero per le Delegazioni ufficiali. In particolare, saluto i fedeli delle diocesi di Brescia, Milano e Roma, legate in modo significativo alla vita e al ministero di Papa Montini.
L'omelia
​Abbiamo appena ascoltato una delle frasi più celebri di tutto il Vangelo: «Rendete dunque a Cesare quello che è di Cesare e a Dio quello che è di Dio» (Mt 22,21).
Santa Marta
​Attraverso lo Spirito Santo, Dio ha dato ai cristiani il cielo come “caparra” di eternità. Ma questo dono talvolta viene tralasciato per una vita “opaca” e ipocrita. Lo ha affermato Papa Francesco nell’omelia della Messa del mattino, celebrata nella cappella di Casa Santa Marta
Santa Marta
​E' facile pregare per chiedere delle grazie, mentre è più difficile la preghiera di lode ma è questa la preghiera della vera gioia: è quanto ha detto Papa Francesco nella Messa mattutina a Santa Marta.
Udienza
​Che cosa aspettiamo: che Gesù ritorni! La Chiesa sposa aspetta il suo sposo! Dobbiamo chiederci però, con molta sincerità: siamo davvero testimoni luminosi e credibili di questa attesa, di questa speranza?
Santa Marta 14 ottobre
​L'esortazione di Papa Francesco ai fedeli: la fede non è soltato recitare il credo, ma saper donare agli altri e staccarsi da avidità e cupidigia.
Santa Marta
​Aprirsi alle sorprese di Dio, non chiudersi ai segni dei tempi. E’ quanto affermato da Papa Francesco nella Messa mattutina a Casa Santa Marta. Commentando le parole di Gesù ai dottori della legge , il Papa ha esortato i fedeli a non rimanere attaccati alle proprie idee, ma a camminare con il Signore trovando sempre cose nuove.
Santa Marta
Per non far entrare il male nel nostro cuore c’è una pratica antica, ma tanto buona, l’esame di coscienza: lo ha detto Papa Francesco nell’omelia mattutina a Santa Marta.
Santa Marta
​Nella preghiera chiediamo tante cose, ma il dono più grande che Dio ci può dare è lo Spirito Santo: è quanto ha detto Papa Francesco nell’omelia mattutina a Santa Marta, commentando il Vangelo del giorno, che presenta la parabola di un uomo che a forza di insistere ottiene da un amico ciò che chiede.