Passa a livello superiore
Accesso
Mondo
Stati Uniti
Usa, in Iowa proposta legge che arma i bimbi
 
  • facebook
  • twitter
  • google +
  • segnala ad un amico
    mail
  • font
  • stampa quest'articolo
    print

Nello Stato americano dell'Iowa c'è un disegno di legge che proporrebbe di allargare l'utilizzo delle armi da fuoco anche ai bambini sotto la supervisione dei genitori. E al parlamento statale gli animi si sono scaldati.

"La proposta di legge che abbiamo davanti consentirebbe ai bambini di uno, due, tre e quattro anni di utilizzare una pistola", ha detto la parlamentare democratica Kirsten Running-Marquardt. Al momento la legge dello stato americano dell'Iowa prevede che per poter usare un'arma si debba aver raggiunto i 14 anni d'età.

La proposta in discussione fa precipitare l'età minima ma richiede appunto la supervisione di mamma e papà. Chi si oppone al ddl prova a fare resistenza spiegando che "purtroppo non tutti i genitori in Iowa sono buoni genitori, ed è da questo che vorremmo proteggere i nostri figli" (parole della democratica Mary Mascher).

Ma il parlamentare repubblicano Jake Highfill, che sostiene la proposta di legge, ha spiegato che l'obiettivo è estendere i diritti previsti dal secondo emendamento a tutti i cittadini dello stato dell'Iowa: "Il potere tornerebbe dove dovrebbe stare: nelle mani dei genitori, affinché facciano le scelte che è loro diritto fare al posto del governo", ha detto Highfill.

La proposta è stata approvata dalla Camera con 62 voti favorevoli e 32 contrari, e adesso la votazione dovrà passare al Senato.
© riproduzione riservata
segnala ad un amico stampa quest'articolo
Articoli in evidenza