Passa a livello superiore
Accesso
CHIESA E PEDOFILIA
ROMA
"Verso la guarigione e il rinnovamento":
simposio in Vaticano sugli abusi sessuali
Salvatore Mazza
  • facebook
  • twitter
  • google +
  • segnala ad un amico
    mail
  • font
  • stampa quest'articolo
    print
 

“Verso la guarigione e il rinnovamento” è il tema del Simposio internazionale con il quale Vescovi e Superiori Generali di oltre trenta ordini religiosi, provenienti da 110 Paesi di tutto il mondo, affronteranno da stasera a Roma il drammatico problema degli abusi sessuali sui minori da parte di personale ecclesiastico. L’incontro, in programma fino a giovedì prossimo presso la Pontificia Università Gregoriana, intende in maniera particolare affrontare la questione della tutela da parte della Chiesa Cattolica dei minori e di persone adulte ferite, e ribadire lo speciale impegno in tal senso. “E’ un convegno che vuole aiutare le conferenze episcopali e le congregazioni religiose a elaborare le linee guida per trattare i casi di abuso”, ha spiegato nei giorni scorsi alla Radio Vaticana il gesuita padre Hans Zollner, presidente del Comitato organizzatore, e nello stesso tempo “vuole aiutare a dare voce alle vittime e a soccorrerle, a gestire gli abusatori e a prevenire questi casi”. Insiene a questo, il Simposio intende “anche  consentire uno scambio delle “migliori pratiche”, una collaborazione, dentro la Chiesa per gestire questi casi così dolorosi”.

Tra i relatori ci saranno esperti di diritto canonico, psichiatria e psicoterapia che da decenni lavorano con le vittime e con coloro che hanno abusato di altre persone. Ma ci sarà anche una donna irlandese vittima di abusi, che ha accettato di parlare della sua esperienza, una scelta, ha spiegato ancora Zollner, per “dare pubblicamente voce alla sofferenza delle vittime”. Ad aprire stasera i lavori sarà il cardinale William J. Levada, prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede, la Congregazione vaticana che lo scorso anno ha pubblicato la circolare indirizzata alle Conferenze Episcopali, nella quale si richiedeva alle Diocesi di tutto il mondo di sviluppare entro il 2012 linee guida sulla gestione di tutte le denunce di abuso, e nella cui scia si inserisce il Simposio.
© riproduzione riservata
segnala ad un amico stampa quest'articolo
Articoli in evidenza