Passa a livello superiore
Accesso
Cronaca
Sbarchi
Migranti, 730 soccorsi nel Canale di Sicilia
 
  • twitter
  • google +
  • segnala ad un amico
    mail
  • font
  • stampa quest'articolo
    print

​​
2016-premio-candida-300x125.gif
È in viaggio verso il porto di Pozzallo la nave norvegese Siem Pilot con a bordo 730 migranti recuperati in più interventi di soccorso nel Canale di Sicilia. Erano su gommoni in difficoltà. L'arrivo della Siem Pilot è previsto martedì mattina nel porto del Ragusano. Lo sbarco, in un primo momento, era previsto per oggi, ma le operazioni di trasbordo dei migranti hanno comportato più tempo e la nave norvegese ha iniziato la navigazione verso Pozzallo in ritardo dove conta di attraccare domani intorno alle 8. Molte le donne a bordo tra le quali almeno una decina in stato interessante.

I migranti sono stati salvati in sei distinte operazioni di soccorso coordinate dalla Centrale Operativa della Guardia Costiera di Roma del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. In particolare, informa una nota, Nave Diciotti CP941 della Guardia Costiera ha soccorso 5 gommoni, portando in salvo 627 migranti (528 uomini, 95 donne e 4 bambini), con l'intervento di Nave Aliseo della Marina Militare italiana, inserita nel dispositivo Mare Sicuro. Su un sesto gommone è intervenuta Nave Dattilo CP940 della Guardia Costiera, salvando 103 migranti (80 uomini e 23 donne); alle operazioni ha preso parte Nave Grecale della Marina Militare italiana. Tutti i migranti sono stati trasferiti a bordo della nave Siem Pilot, inserita nel dispositivo Triton di Frontex.

Protesta oggi nel centro di accoglienzarotesta oggi nel centro di accoglienzarotesta oggi nel centro di accoglienzarotesta oggi nel centro di accoglienza di via Monfenera a Palermo, dove sono ospitati 250 migranti a cura dell'associazione Asante. Il sovraffollamento la causa che ha esasperato gli animi. Alcuni degli stranieri hanno attuato un blocco stradale. Le manifestazioni sono cessate dopo l'intervento del reparto mobile della Polizia. Il caso "ripropone - ha commentato il segretario del Silp Cgil, Daniele Tissone, il tema, già evidenziato dal sindacato dei poliziotti della Cgil, in ordine alla mancanza di idonee strutture deputate all'accoglienza dei migranti.
© riproduzione riservata
segnala ad un amico stampa quest'articolo
Articoli in evidenza