Passa a livello superiore
Accesso
Cronaca
Tragedie in mare
Naufragi nel Mediterraneo: 30 morti annegati
 
  • facebook
  • twitter
  • google +
  • segnala ad un amico
    mail
  • font
  • stampa quest'articolo
    print

Nuovo naufragio di migranti nel Mar Egeo al largo di Samos: stando a quanto riferito dalla Guardia costiera greca, sono almeno 24 le persone morte, tra cui 18 bambini.

È in corso un'operazione di salvataggio per ritrovare una ventina di persone date per disperse, stando alla testimonianza di uno dei superstiti.

Secondo i racconti dei sopravvissuti, la barca si è rovesciata vicino alle coste settentrionali di Samos, un'isola vicina alle coste occidentali turche, porta d'ingresso di centinaia di migliaia di migranti che cercano di arrivare sulle coste europee.
Anche un'imbarcazione di Frontex sta partecipando all'operazione di soccorso. 9 persone sono state salvate: cinque di loro erano aggrappate all'imbarcazione, mentre quattro erano in acqua.

Un'altro naufragio è avvenuto al largo della Libia. I cadaveri di 6 migranti sono stati recuperati dagli uomini della Marina Militare nel corso di un'operazione di soccorso nel Canale di Sicilia.
I migranti erano a bordo di un gommone che, quando sono giunti i soccorsi, stava già affondando. I militari, a bordo di nave Aliseo, sono riusciti a salvare complessivamente 290 persone, 74 delle quali a bordo del gommone che è affondato e le altre su altri due mezzi. Sono in corso le ricerche di eventuali dispersi.


© riproduzione riservata
segnala ad un amico stampa quest'articolo
Articoli in evidenza