Passa a livello superiore
Accesso
Chiesa
Ospedale pediatrico
Sabato il Papa in visita ai piccoli pazienti del Bambino Gesù
 
  • facebook
  • twitter
  • google +
  • segnala ad un amico
    mail
  • font
  • stampa quest'articolo
    print
 
2014focsivnew.gif
Sabato, a partire dalle 16, papa Francesco farà visita ai piccoli pazienti dell'ospedale pediatrico Bambino Gesù presso la sede del Gianicolo, in Piazza Sant'Onofrio 4 a Roma.

Il Pontefice visiterà la cappella e diversi reparti dell'ospedale, con l'obiettivo di incontrare il maggior numero possibile di pazienti con le loro famiglie. Tutti i piccoli ricoverati al Gianicolo potranno seguire in diretta i momenti salienti della visita attraverso gli schermi televisivi a circuito chiuso presenti nelle stanze. Le immagini riprese dall'ospedale verranno trasmesse in diretta nelle stanze e nei reparti, anche nelle sedi locali, per consentire al maggior numero possibile di pazienti, familiari, medici e personale di partecipare all'avvenimento.
 
Di proprietà della Santa Sede, il Bambino Gesù è il più grande Policlinico e Centro di ricerca pediatrico in Europa, collegato ai maggiori centri internazionali del settore. Al suo interno lavorano quasi 2.600 tra medici, ricercatori, infermieri, tecnici ospedalieri e impiegati. Oltre un milione, ogni anno, le prestazioni ambulatoriali, 27mila ricoveri, 25mila interventi chirurgici, 71mila accessi al dipartimento di emergenza. Sono 607 i posti letto complessivi nelle sedi del Gianicolo, di Palidoro e Santa Marinella. Nato nel 1869 come primo ospedale pediatrico italiano (per la generosa iniziativa dei duchi Arabella e Scipione Salviati), donato alla Santa Sede nel 1924, il Bambino Gesù è conosciuto dalle famiglie come "l'Ospedale del Papa". La visita di papa Francesco rinnova una tradizione cara ai suoi predecessori, inaugurata da papa Giovanni XXIII nel Natale del 1958.
© riproduzione riservata
segnala ad un amico stampa quest'articolo