Passa a livello superiore
Accesso
Chiesa
Il sondaggio
Francesco il leader più popolare del mondo
Enrico Lenzi
  • facebook
  • twitter
  • google +
  • segnala ad un amico
    mail
  • font
  • stampa quest'articolo
    print

​Tempo di classifiche per la popolarità dei leader pubblici mondiali. Tema quanto mai sensibile, soprattutto quando per alcuni di loro si avvicinano le elezioni. Ma secondo la speciale classifica emersa dal sondaggio condotto dalla Win-Gallup il leader più popolare al mondo è papa Francesco. Ben il 54% degli intervistati in 64 Paesi si dice «favorevole», mentre solo il 12% si dice critico e un 34% non si esprime.



Una popolarità trasversale
Quello che emerge dalla ricerca è come la figura e l’opera di papa Bergoglio siano apprezzati (molto favorevole e favorevole) non soltanto dai cattolici (l’85% sceglie le due risposte), ma anche dagli ebrei (il 65%). Apprezzamento anche tra i fedeli delle altre Chiese cristiane: 53% dei protestanti, il 49% degli ortodossi. Ma persino il 51% degli agnostici ha un giudizio positivo su papa Francesco. Anche se meno noto tra i fedeli musulmani (il 55% non si esprime) abbiamo il 28% di giudizi positivi contro il 17% di negativi.


Il top della popolarità
In cima alla top ten dei Paesi dove l’indice di popolarità del Papa è più alto, troviamo il Portogallo, che a sorpresa relega solo al terzo posto l’Argentina, terra natale di Bergoglio, superata anche dalle Filippine. Il Paese lusitano fa registrate un 94% di popolarità, seguito dalle Filippine con il 93%. Terza, appunto l’Argentina con l’89%, mentre al quarto posto troviamo l’Italia con l’86%. A seguire Colombia (84%), Libano (80%), Spagna (80%), Perù (79%), Polonia (78%) ed Ecuador (78%).


Battuti gli altri leader mondiali.
Nella classifica di popolarità redatta da Win-Gallup, papa Francesco, dunque, conquista il primo posto con un +42 (dato dalla differenza tra pareri favorevoli e quelli negativi, al netto di chi non ha espresso alcun parere). Distanziato di dodici punti si colloca il presidente degli Stati Uniti Barack Obama con un +30, mentre al terzo posto troviamo la cancelliera tedesca Angela Merkel con un +13, seguita dal premier britannico David Cameron (+10) e il presidente francese Francois Hollande (+6). Decisamente negativo il giudizio per il presidente russo che incassa un risultato negativo: meno dieci punti, cioè i pareri negativi sono superiori a quelli positivi.


La popolarità nei continenti.
L’America Latina guida la classifica delle zone continentali con un 77% di pareri positivi. Segue il Nord America con il 63%, che supera di un solo punto i Paesi dell’Unione Europea. Più basso il tasso nei Paesi europei non Ue (48%), dove si registra anche un alto tasso di non conoscenza del personaggio (il 40% del campione). Asia e Oceania fanno registrare un 46% di popolarità, mentre in Africa siamo al 42%.
Dove il Papa non è conosciuto o non si hanno opinioni su di lui
Il più popolare, ma anche sconosciuto in alcuni Paesi. Ben l’87% del campione intervistato in Azerbaijan non lo conosce, così come in Iran dove si arriva all’82% In questa classifica troviamo anche il Giappone (al quinto posto con il 70%) alla pari del Marocco. Alto il tasso di non risposta anche in Mongolia (77), Etiopia (72), Thailandia (68), Bangladesh (68), Algeria (62) e Turchia (61).
© riproduzione riservata
segnala ad un amico stampa quest'articolo
Articoli in evidenza