Passa a livello superiore
Accesso
Chiesa
Santa Sede
Parolin andrà in Macedonia e in Bulgaria
 
  • facebook
  • twitter
  • google +
  • segnala ad un amico
    mail
  • font
  • stampa quest'articolo
    print

Il cardinale segretario di Stato vaticano Pietro Parolin si recherà dal 18 al 22 marzo in visita ufficiale in Macedonia e in Bulgaria, su invito delle autorità locali e della Chiesa cattolica nei due Paesi balcanici.

Prima tappa, riferisce l'agenzia Sir, sarà la capitale macedone Skopje, dove Parolin incontrerà le massime autorità dello Stato, prima di celebrare la messa della cattedrale del Sacro Cuore. Dopo la celebrazione si terranno la presentazione del libro di papa Francesco 'Il nome di Dio è misericordia" tradotto in lingua macedone e l'inaugurazione della nuova residenza vescovile a Skopje, dove Parolin incontrerà il clero e i religiosi della diocesi e dell'Esarcato apostolico per i cattolici di rito bizantino. Parolin visiterà quindi la comunità.

La visita in Bulgaria inizierà il 20 marzo, con la consacrazione della rinnovata chiesa della Dormizione di Maria a Sofia, centro dell'Esarcato apostolico dei cattolici di rito bizantino in Bulgaria. Nel pomeriggio il cardinale visiterà la concattedrale di rito bizantino dedicata a papa Giovanni XXIII. Il segretario di Stato vaticano visiterà l'adiacente monastero delle suore Eucarestine e il Centro medico "Giovanni Paolo II" gestito dalle religiose, dove si offrono cure mediche anche a persone disagiate e ai profughi del vicino centro di accoglienza. In serata, Parolin celebrerà la messa della Domenica delle Palme nella concattedrale di San Giuseppe di rito latino, prima dell'incontro con il clero e i religiosi cattolici della Bulgaria.

Infine, il 21 marzo il cardinale incontrerà il patriarca bulgaro Neofit e alcuni membri del Santo Sinodo, il Presidente della Repubblica di Bulgaria Rossen Plevneliev, il primo ministro Boyko Borissov e il grande muftì Mustafa Hadzi.
© riproduzione riservata
segnala ad un amico stampa quest'articolo
Articoli in evidenza