Passa a livello superiore
Accesso
Chiesa
Roma
Superstiti e familiari delle vittime della strage di Nizza in udienza dal Papa
 
  • facebook
  • twitter
  • google +
  • segnala ad un amico
    mail
  • font
  • stampa quest'articolo
    print

Papa Francesco domani, sabato, riceverà in udienza i superstiti e i familiari delle vittime dell'attentato terroristico di Nizza. Un camion guidato da un maghrebino radicalizzato piombò sulle persone che affollavano la Promenades des Anglais, subito dopo lo spettacolo di fuochi d'artificio per la festa nazionale del 14 luglio. I morti furono circa 90 e il Papa già all'indomani della strage condannò il "folle attacco".

LEGGI IL MESSAGGIO DEL PAPA

Il 18 luglio, all'Angelus, Bergogli aggiunse di essere "vicino ad ogni famiglia e all’intera nazione francese in lutto. Dio, Padre buono, accolga tutte le vittime nella sua pace, sostenga i feriti e conforti i familiari, disperda ogni progetto di terrore e di morte, perché nessun uomo osi più versare il sangue del fratello. Un abbraccio paterno e fraterno a tutti gli abitanti di Nizza e a tutta la nazione francese”.


 

© riproduzione riservata
segnala ad un amico stampa quest'articolo
Articoli in evidenza