Passa a livello superiore
Accesso
Chiesa
Alla Congregazione per la Dottrina della fede
«Promuovere la sinodalità a tutti i livelli»
 
  • twitter
  • google +
  • segnala ad un amico
    mail
  • font
  • stampa quest'articolo
    print

​​
Banner-Iniziativa-Avvenire-Carita-Papa-300x125-TERZO.GIF​​​
Papa Francesco ha ringraziato i giudici della Congregazione per la Dottrina della Fede "per tutto l'impegno e la responsabilità" che esercitano "nel trattare i casi di abuso di minori da parte di chierici". E nello stesso discorso ha richiamato la necessità di "promuovere, a tutti i livelli della vita ecclesiale, la giusta sinodalità".

"Insieme alla dottrina della fede, bisogna custodire - ha affermato il Papa ricevendo i partecipanti alla Plenario del dicastero della Santa Sede - anche l'integrità dei costumi, particolarmente negli ambiti più delicati della vita".
"L'adesione di fede alla persona di Cristo implica - ha ricordato Papa Bergoglio - sia l'atto della ragione sia la risposta morale al suo dono". Dunque, "la cura per l’integrità della fede e dei costumi è un compito delicato. Per svolgere bene tale missione è importante un impegno collegiale. La vostra Congregazione valorizza molto il contributo dei Consultori e dei Commissari, che vorrei ringraziare per il loro lavoro prezioso e umile".

Il Papa non ha mancato di ricordare quanto sia ncessario contribuire a suscitare nei fedeli «un nuovo slancio missionario e una maggiore apertura alla dimensione trascendente della vita, senza la quale l’Europa rischia di perdere quello spirito umanistico che pure ama e difende».
© riproduzione riservata
segnala ad un amico stampa quest'articolo
Articoli in evidenza