Passa a livello superiore
Accesso
Chiesa
A 11 anni dalla morte
Celebrazioni in ricordo di don Giussani
 
  • facebook
  • twitter
  • google +
  • segnala ad un amico
    mail
  • font
  • stampa quest'articolo
    print

A 11 anni dalla morte del servo di Dio monsignor Luigi Giussani, il fondatore della Fraternità di Comunione e Liberazione (Cl) scomparso a Milano il 22 febbraio 2005, e nel 34° anniversario del riconoscimento pontificio della Fraternità, martedì 16 febbraio l’arcivescovo di Milano, cardinale Angelo Scola, presiede una celebrazione eucaristica in Duomo alle 21.

A Roma questa sera 15 febbraio 2016 nella Basilica dei Santissimi XII Apostoli don Julián Carrón, presidente della Fraternità di Comunione e Liberazione presiede l’Eucaristia per ricordare don Giussani.

Questa è l’intenzione delle Messe: «Chiediamo al Signore la grazia per tutto il Movimento e per ciascuno di noi di vivere con verità, fiducia, intensità e operosità questo Anno giubilare della Misericordia, che, come sempre ci ha insegnato e testimoniato don Giussani, “resta l’ultima parola anche su tutte le brutte possibilità della storia” e che “sola permette il cammino di un popolo, perché solo in essa si può generare”. Pieni di gratitudine verso papa Francesco che ha compreso quanto siamo bisognosi, domandiamo che lo sguardo di amore di Cristo risorto ci raggiunga anche oggi».

Come a Milano e Roma, in questi giorni si tengono celebrazioni di Cl in tutto il mondo (l’elenco aggiornato è su www.clonline.org).
© riproduzione riservata
segnala ad un amico stampa quest'articolo
Articoli in evidenza